• I colori e i profumi di un matrimonio indimenticabile

  • Scopri le nostre location e il catering

  • Organizziamo al meglio il tuo evento

  • Visita la sezione dedicata al noleggio auto

NEWS / EVENTO

set

24

Come Organizzare un Matrimonio

piano matrimonio

Costruire da zero un evento come il matrimonio non è un impresa semplice, ma non è nemmeno impossibile basta organizzarsi un attimo, fare una “tabella di marcia”, avere un pò di tempo a disposizione e con un pizzico di fantasia il gioco è fatto, avrete la ricetta perfetta per il vostro matrimonio!
Prima cosa non trascurabile a cui pensare è trovare un fidanzato/a e fin qui non è troppo difficile, successivamente questo fidanzato/a deve essere disposto a compiere il grande passo, sposarvi! In questo caso è un pò più complicato, ma non impossibile… basta tenere duro e marcare stretto!
Fatto questo, potrebbe sembrare tutta in discesa…. ma non è proprio così, non siamo tutti Wedding Planner e di solito ci si sposa una volta sola, e quindi non si può contare sulla propria esperienza.

Focalizziamo subito i punti più importanti per l’Organizzazione dell’Evento:

1) Fissare una ipotetica Data del Matrimonio
Non è una regola… ma di solito è consigliabile scegliere per il Matrimonio una bella stagione e quindi tra la primavera e l’estate, nella speranza di non beccare la giornata troppo calda, troppo fredda o piovosa… ma questo non dipende da noi quindi non poniamoci il problema. Se poi vogliamo essere alternativi con la data delle nozze anche se il periodo natalizio ha il suo perché!

2) Creare una Lista Invitati
Si tratta di capire chi invitare e chi no. Parenti, amici vicini e lontani, colleghi, ex fidanzati ecc. Una volta redatta la lista potrete rendervi conto anche di quanti sarete e in base a questo cercare un posto per il ricevimento che sia sufficientemente capiente.

3) Fissare la Chiesa per la data delle nozze in caso di matrimonio religioso, quindi incontrare il parroco (c’è da fare un corso prima di sposarsi in chiesa quindi se non lo avete già fatto, organizzatevi con un po’ di anticipo), scegliere le letture. In alternativa se preferite il rito civile potete optare per la sala comunale e in quel caso a celebrare sarà il sindaco o un suo delegato.

4) Quando la data della cerimonia è bloccata, è tempo di fissare il Ristorante o il Catering per il Ricevimento e contemporaneamente in caso di servizio catering, anche una location dove potere svolgere il banchetto nuziale. Bisogna dire che se scegliete l’opzione del Catering in una Location per matrimoni, avrete un valore aggiunto in quanto avrete già un posto dove fare le foto senza lasciare soli i vostri ospiti, non dovrete dividere il posto con altri matrimoni e spesso in caso di matrimonio civile, si può sfruttare la stessa location del ricevimento per fare anche la cerimonia, ma questa ultima opzione varia da comune a comune.

5) Ricercare un Fotografo, è un altro dei punti da non trascurare, ci sono molteplici soluzioni, prezzi e tipi di servizio. Poi se pensate di non prendere il fotografo per il matrimonio, perché gli amici vi scatteranno tante foto con cui poi fare un album… tornate sui vostri passi e fissate il fotografo!

6) Un Operatore Video, nonostante sembri superato, e come sopra avrete un sacco di video ripresi dai tanti telefonini…. sappiate che del vostro matrimonio rimarranno delle riprese mosse, piene di baccano, e di momenti che poco hanno a che fare con voi due; quindi pensateci bene! Poi non sarà necessario annoiare i vostri invitati per mostrando loro il video delle nozze, ma quel video sarà un importante “documento” del vostro giorno, da guardare e riguardare negli anni. Più anni passeranno e più grande sarà l’emozione di rivedersi.

7) L’auto che deve portare la sposa in chiesa, che sia d’epoca o moderna deve comunque distinguersi dalle altre e rappresentarvi. Deve rispecchiare il vostro stile e comunque “sposarsi” con tutte le altre scelte per dare un tocco di continuità. Quindi l’auto per il matrimonio o la trovate a noleggio oppure convincete qualche amico che ne possiede una adatta…. e magari lo stesso amico invitatelo al matrimonio!

8) I fiori per gli addobbi della chiesa o del comune e la decorazione del ricevimento che sia al ristorante o in una prestigiosa location. Fate molta attenzione nella scelta, in quanto i fiori devono rispettare un tema di colore che dovrà seguire il tema delle nozze.

9) La Musica… se volete che il matrimonio sia anche piacevole e divertente per i vostri invitati, non può mancare la musica. Che si tratti di un orchestra, un Duo, o un DeeJay non è importante, purché siano professionisti. Devono creare la colonna sonora del matrimonio, quindi attenti agli amici improvvisati DJ, rischiereste molto!

10) Le bomboniere, tasto dolente… il solito oggetto inutile. Meglio devolvere i soldi in beneficenza… OK ci sta… allora potrete anche dire ai vostri ospiti di devolvere in beneficenza i soldi e i regali dedicati a voi. Sarebbe un gesto molto solidale.
La Bomboniera deve essere un qualcosa che rimane nel tempo, che donate a chi vi vuole bene affinché ricordi quel giorno speciale, ci sono un sacco di Cose Belle e soluzioni, non sottovalutate l’importanza della bomboniera e anche in questo caso i colori sarebbe bene fossero abbinati a quelli già decisi per i fiori.

11) L’Abito da sposa e l’Abito da Sposo! Dovrete trovare quello che fa al caso vostro, quello in cui vi sentirete a vostro agio, l’abito che vi emozionerà…. Sarebbe consigliabile che lo sposo non vedesse l’abito della sposa prima del matrimonio, dicono sia solo una superstizione, ma nel dubbio….

12) Le partecipazioni sono un altro passo obbligato, è il momento di decidere chi invitare solo alla cerimonia e chi anche al ricevimento. Anche in questo caso il vostro stile verrà messo in risalto, quindi attenzione! Ricordatevi poi di spedirle le partecipazioni almeno un mese prima delle nozze (inoltre se ci sono periodi di ferie come agosto in mezzo, per sicurezza spedite con due mesi di anticipo).

13) Le Fedi … gli anelli simbolo che sanciscono il matrimonio, potete sbizzarrirvi su ogni tipo di soluzione, forma e materiale… ma non dimenticate di fare incidere all’interno il nome del vostro consorte e la data del matrimonio.

14) Dettagli e personalizzazioni! Restano da scegliere dei dettagli, una eventuale Lista Nozze per semplificare la vita degli invitati (o complicarla), il Tableau Mariage dove scriverete i nomi dei vostri ospiti, andrà esposto all’ingresso della sala del ricevimento e saranno assegnati i posti a tavola degli ospiti del vostro matrimonio. Potrete sbizzarrirvi e dare i nomi ai tavoli come preferite… ma sempre seguendo il tema con cui siete partiti. Pensare a una Confettata, un tavolo addobbato pieno di confetti di tutti i gusti, pieno di dolciumi e Marshmallows… sarà sicuramente apprezzato. Pensare a un Open Bar finale al momento del Ballo, uno Spettacolo pirotecnico non c’è niente di più emozionante dei fuochi artificiali accompagnati dalla musica!  Ci sono 1000 altre idee da sviluppare per il matrimonio, basta solo un po di fantasia!

Una Volta trovati tutti i fornitori, non resta che sincronizzarli da Bravi Wedding Planner di voi stessi e fare in modo che tutto suoni come la sinfonia di una grande orchestra rendendo il vostro giorno più speciale davvero indimenticabile.

Questa Guida su come organizzare un matrimonio si potrebbe ampliare ulteriormente, ma è solo uno spunto che ognuno può utilizzare per farsi un idea del percorso. Qui avete i punti di riferimento principali e sono un ottimo punto di partenza.

Il viaggio di nozze? se avete ancora energie potete organizzarvi anche quello!

AM





  • image description
  • image description
  • image description
  • image description